Bike & Bici da corsa

Sulle due ruote attraverso la Val Venosta

Mountain bike, e-bike, bici da corsa, fatbike, trail, downhill o enduro: l’importante è guidare un mezzo con due ruote senza tubo di scappamento! Da Burgusio avrete l’imbarazzo della scelta su quale sentiero preferire: dalla ciclabile alle strade sterrate fino ai percorsi più impegnativi. E non importa se la vostra bici ha una batteria o meno…
Noleggio mountain bike (gratuito) ed e-bike (a pagamento).

Giro Monte Sole
730 m
3,5 h
40 km

Da Sluderno si prende la strada panoramica di Monte Sole fino a Lasa e ritorno. Il tratto asfaltato è adatto anche alla bici da corsa; talvolta d’estate è piuttosto caldo.

Passo dello Stelvio
650 m
4 h
23 km

Premiato da TopGear come migliore strada al mondo, il Passo dello Stelvio con i suoi tornanti è un vero cult per motociclisti e ciclisti. Chi desidera percorrerlo senza traffico può approfittare dello Stelviobike Day, che si tiene a fine agosto e impone il divieto di circolazione ai veicoli a motore.

Da Resia a Merano
1200 m
5 h
80 km

Sempre leggermente in discesa e sull’asfalto, la prima tappa del percorso della Val d’Adige segue la pista ciclabile della Val Venosta verso Merano. Si rimane in sella per tanto tempo, ma il dispendio d’energia non è eccessivo; per questo motivo è ideale per le famiglie. Per il ritorno, si costeggia la ferrovia della venostana.

Giro intorno al Lago di Resia
190 m
2 h
16 km

Una volta girato attorno al lago, questo percorso ciclabile adatto alle famiglie prosegue per gran parte su strade asfaltate. Con numerosi punti panoramici e possibilità di ristoro tutte da scoprire, si rivela molto piacevole.

Marmo e Medioevo
140 m
2,5 h
37 km

Le cave di marmo di Lasa sono il punto di partenza da dove si può prendere la pista ciclabile della Val Venosta verso Prato e poi verso la medievale Glorenza. Il sentiero riporta a Lasa passando per Sluderno.

Tour sulle cime
1310 m
3,5 h
21 km

Dalla stazione a valle di Watles fino al Rifugio Plantapatsch si può seguire un largo sentiero nel bosco. Da lì in poi, il tragitto diventa per esperti biker in uphill. La fatica viene ricompensata da una vista spettacolare.

Trail “Goasberg”
882 m
3 h
25 km

Dalla diga di sbarramento al Lago di Resia, passando per il Lago della Muta, la pista ciclabile conduce fino alla Zerzertal. Oltrepassata la Malga Fischgader, si prosegue fino alla Malga Oberdörfer e poi, di ritorno, si passa per la Malga Bruggeralm fino a Malga San Valentino.

Questo sito prevede l’utilizzo dei cookies per garantire le migliori funzionalità. Si avverte che, in caso di disattivazione, potrebbe non essere garantita la completa funzionalità del sito.
Dettagli
OK
Disattivare